Home / Appuntamenti e Comunicazioni / Domande e risposte sul Nocciolo, la sua propagazione e i lavori stagionali

Domande e risposte sul Nocciolo, la sua propagazione e i lavori stagionali

Lorenzo Traversa
Lorenzo Traversa

Gentilissimi lettori,

questo spazio è dedicato a Voi, alle vostre domande inerenti la nostra attività e la coltivazione del nocciolo. Potete usare la funzione “Commenti” al fondo di questa pagina e su tutte le pagine presenti sul mio sito..

Cercherò di rispondervi al più presto. Grazie,

Lorenzo Traversa

 

Check Also

COMUNICATO TECNICO NOCCIOLO 23/03/2019

Patologie da controllare ad inizio vegetazione: Eriofide: alla rottura delle gemme parassitate, che in genere …

4 comments

  1. Bongiorno! Voliu chedere in Friuli-venezia Giulia ,si po cultivare i noccioli??per cultivare cuesto prodoto di che o bizonio ??cuoale e prezo Per una pianta??scuzi Per le zbale!

  2. Ciao
    Sono un piccolo produttore siciliano…crca 50 quintali annui, sui monti nebrodi vi è la seconda produzione italiana dopo la campania…in questi anni stiamo avendo dei problemi con i ghiri.
    Voi avete mai avuto questo problema e se si, ome avete risolto??
    Vedo comunque dalle foto che non avete boschi in vicinanza ed è bassa collina, da noi si va invece dai 600 ai 900 slm.
    Grazie

  3. maria vittoria pigollo

    per l’impianto di un noccioleto, circa 200 piante, cosa mi consiglia di acquistare? Sono in collina a Vignale monferrato, il terreno è collinare ad un altitudine di 200 mt, ha boschi intorno e un discreto soleggiamento
    ho intenzione di coltivare biologico, con una bassa lavorazione dei terreni, attualmente puliti, ma non arati, sono stati incolti per 5 o 6 anni. Quali tipi di piante mi consiglia? di quanti anni?, quale lavorazione fare per il biologico?
    Grazie della cortese attenzione
    Pigollo Maria Vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.